lunedì 31 luglio 2017

Nuovo Cinema Orsoline. Piace!

La rassegna estiva di cinema "Esterno Notte", sostenuta dall'assessorato alla cultura e proposta dall'Associazione Fidenza Cultura si appresta, dopo il successo di luglio, a replicare proponendo per il mese di agosto un cartellone di altri sei film in doppia serata. 
Segni di soddisfazione ci sono giunti da più spettatori, Roberta Taccagni è uno di questi e, premendo sui tasti, non esita a scriverlo.
   

Nuovo Cinema Orsoline

L’ultima proiezione del cartellone di Luglio del Cinema all’aperto a Fidenza è stata un successo, giovedì 27 e venerdì 28 le presenze sono state numerose. Nella Corte di Palazzo Orsoline molti fidentini hanno assistito al film: 

“Allied – Un'ombra nascosta” (Azione – Usa 2016) di Robert Zemeckis, con: Brad Pitt, Marion Cotillard, Jared Harris, Lizzy Caplan, Daniel Betts, Matthew Goode.Trama:1942, il comandante di aviazione franco-canadese Max Vatan arriva a Casablanca per conoscere Marianne Beausejour e fingersi il suo consorte. Insieme i due devono farsi invitare al ricevimento dell'ambasciatore tedesco e assassinarlo. L'operazione è un successo e tra Max e Marianne nasce il più imprevedibile e incauto degli amori.

Sarà stata per la presenza del bel Brad Pitt o per la regia di Robert Zemeckis ma l’interesse è stato alto. Ho visto persone di tutti i target che (presumo) con quest’opportunità hanno passato una serata diversa dal solito. Ho immaginato, scrutando chi entrava, che alcune persone normalmente non vadano fino a Parma o Salsomaggiore (paesi vicino che hanno ancora sale di proiezione) per gustarsi un film, che qualche marito magari era presente perché obbligato dalla moglie a causa di Brad Pitt.


L’unico piccolo neo è che ormai siamo abituati a vedere film sul comodo divano di casa o su poltrone fascianti di cinema e il mio fisico (non più di 20 anni) non si adatta molto. Mia mamma mi diceva: “Stai dritta sulla sedia mentre guardi la tv che altrimenti diventi gobba!”, forse è l’occasione giusta per ritrovare una postura corretta!
Ora non ci resta che scegliere nel cartellone di Agosto il film preferito. Una bella iniziativa che ritorna ogni anno, speriamo di poter continuare a sognare.
Roberta Taccagni


6 commenti:

  1. Io vado ogni tanto, con amici, a Space Cinema, a Parma, quando esce qualche raro film decente o certe commedie di svago. Sono circondato da ragazzetti e ragazzette, con enormi contenitori di pop-corn e secchi di Coca Cola, con tanto di rutti conseguenti. Le coppiette non fanno che scorrere gli smartphone, invece di seguire il film. Finito il quale, tra le poltrone, strati di pop-corn tra pozze di Coca. La mejo gioventù de noantri!

    RispondiElimina
  2. L'iniziativa torna ogni anno... tranne quando ha amministrato il centrodestra.
    Gli ultimi anni di Cantini fu abolita.

    RispondiElimina
  3. Quindi amministrazione di destra (cioè Cantini) = cattivi e sinistra = bravi? Guardiamoci intorno caro anonimo (che forse tanto anonimo non è) e facciamo due più due.

    RispondiElimina
  4. Roberta Taccagni1 agosto 2017 08:57

    Vado spesso anch’io a Cine City a Parma e ho notato che da quando la catena è stata assorbita da un grande colosso italiano delle comunicazioni ha subito un abbassamento della qualità dei film trasmessi, facendo vedere quasi esclusivamente film da loro distribuiti poi sui canali privati. Molti vengono proposti d’estate ben sapendo che le persone in questo periodo non frequentano i cinema al chiuso, tattica voluta in quanto vengono poi trasmessi sulle reti a pagamento di loro proprietà. Ci sono film interessanti che non vengono proiettati perché non collegati ai loro interessi. Peccato, questo monopolio ha impoverito e ristretto i nostri sogni. Quando posso vado al Cinema di Salsomaggiore, poltrone meno comode ma è più vicino e con scelte di film diversi.

    RispondiElimina
  5. Ma siete ancora lì, tra destra e sinistra? Non avete ancora capito che sono tutti uguali?
    Girate il mondo, gente...

    RispondiElimina
  6. Franco Bifani1 agosto 2017 09:53

    Sì, a sinistra son tutti puri, candidi ed amici del popolo, a destra tutti nemici dei poveri proletari, che non esistono più, venduti ai padroni capitalisti e servi degli americani. La cultura, da più di 70 anni, abita
    solo a sinistra. Anche Papa Bergoglio è di sinistra, di PRC, Partito di Rifondazione Cattolica. E tutti i cardinali che non lo approvano sono di destra, del PNF, Partito Nuovi Fedeli.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi