venerdì 2 giugno 2017

Daniela Stecconi vince la selezione "Piccoli Teatri 2017"


La Federazione Italiana Tempo Libero (FITeL) ha avviato da anni una rassegna di teatro sociale, con l’obiettivo di dare impulso e valore alle attività culturali e artistiche promosse dai circoli aziendali e dalle diverse realtà dell’associazionismo di base. 

Nei mesi di Aprile e Maggio ha promosso nel nostro territorio la rassegna “Piccoli Teatri 2017” organizzato da FITeL Emilia-Romagna, con cinque rappresentazioni nei teatri di Fontanellato e Fidenza, e mercoledì 31 Maggio il comitato organizzatore, nella sala Consiliare di Fontanellato, ha proclamato quale vincitore della selezione regionale Emilia‐Romagna lo spettacolo:



“La curiosa stravaganza - oratorio per Alfonsina” di e con Daniela Stecconi e l’aiuto regia di Piergiorgio Gallicani, che quindi rappresenterà la regione Emilia-Romagna a Narni in Settembre, alla XIX rassegna nazionale FITeL “Proscenio aggettante” .
La giuria, composta dal drammaturgo Matteo Bacchini, gli attori Davide Bortolin degli Anticorpi Teatri e Giacomo Giuntini del Teatro Due, da Flaviano Fassa, e l’assessore alla cultura di Fontanellato Laura Biloni, ha premiato l’opera motivando così il giudizio:
“Uno spettacolo molto teatrale e molto umano, una storia di altri tempi che una scrittura magnifica riesce a rendere attuale e coinvolgente. Daniela Stecconi non interpreta Alfonsina: è Alfonsina. E il pubblico la segue lungo le strade del Giro del '24 vivendo con lei la fatica e l'orgoglio dell'impresa, in una drammaturgia che scorre veloce e perfetta come una moltiplica Campagnolo. Uno spettacolo che di amatoriale non ha nulla: solo la grande passione con cui è stato creato.”


Daniela Stecconi


1 commento:

  1. daniela stecconi2 giugno 2017 14:19

    il minimo che posso dire: GRAZIE.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi