domenica 4 giugno 2017

Il giorno di Amedeo Tosi, neo Cavaliere

Caro Ambrogio grazie del tuo messaggio di felicitazioni. Le motivazioni anche se molto sintetiche sono sull'attestato. In ogni modo so che avevano il mio curriculum classico che racchiude un po’ le varie fasi della mia vita seppur generiche salvo quella lavorativa che molto più sviluppata.

Ho ricostruito poi che l'istruttoria è durata più di un anno coinvolgendo più livelli come accade sempre in questi casi. Dai Carabinieri locali alla prefettura poi la presidenza della Repubblica con la commissione dedicata.
E' una cosa che non ho cercato e quindi mi fa ancora più felice che ci siano state persone che hanno pensato a me per questo è che hanno sicuramente scritto una motivazione
Il Decreto del Presidente della Repubblica è di gennaio io sono stato avvisato a metà marzo. Da lì ho cercato di capire meglio la cosa e sono risalito nei vari passaggi.
Ho cercato di tenere un profilo basso di non dire nulla fino a che non sarebbe diventata pubblica con la consegna dell'onorificenza.
Malgrado la notizia non sia uscita sulla pagina di Fidenza del quotidiano locale in tanti mi hanno scritto e telefonato tutti molto contenti. Personalmente ho detto a tutti che non so se mi merito l'onorificenza certo è stato molto bello riceverla così come è stata molto emozionante tutta la cerimonia.
Ultima annotazione ero il più giovane tra i premiati e anche questo mi ha fatto pensare. Detto questo all'amico Ambrogio la mia vita continua come sempre. 
Amedeo


Per informazione: avevo già una onorificenza legata alle alluvioni del 2000 quando,
 come assessore alla protezione civile mi ero prodigato per far fronte alla  situazione
insieme a tanti altri. Anche allora fu la Prefettura, con la quale avevo lavorato,
 a segnalare il mio nome

5 commenti:

  1. Caro Ambrogio grazie del tuo MASSAGGIO di felicitazioni? Ops. ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco Bifani5 giugno 2017 08:51

      I politici si denigrano o si incensano vicendevolmente, io dò un'onorificenza a te, tu la dai a me.

      Elimina
  2. Un cavaliere può dirsi tale anche se cavalca asini? E' un problema per molti inesistente, ma da risolvere.

    RispondiElimina
  3. Sono molto contenta che Amedeo Tosi, abbia ricevuto l’onorificenza di CAV della Repubblica. Ogni città dovrebbe essere orgogliosa, quando un suo concittadino viene riconosciuto per merito.
    La Claretta.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi