domenica 26 agosto 2018

Coltivare l'alleanza con la terra

"Finché durerà la terra, seme e mèsse, freddo e caldo, estate e inverno, giorno e notte, non cesseranno" 
Questo il versetto 22 di Genesi 8 con cui si apre il Messaggio dei vescovi per la 13ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato che si celebrerà il 1° settembre 2018.

La lettura del documento "Coltivare l'alleanza con la terraè consigliabile anche "laicamente" parlando.
Le due immagini che questa mattina mi sono arrivate dal Malawi (Africa) ci dicono tutto il resto.

"Quel mondo creato, che ci è dato come dono buono, sia anche
 affidato alla cura delle nostre mani, per custodirne l'abitabilità preziosa"
La proposta che ci viene dalla nostra Diocesi è una veglia di preghiera presieduta dal Vescovo Ovidio nella Chiesa di Pieve Cusignano sabato 1 Settembre 2018, alle ore 20.45 l'accoglienza alle 21.00 l'inizio della Veglia. 




2 commenti:

  1. Ho salvato il documento e lo sottoporrò ai miei studenti.
    La terra e la Terra sono tutto e tutto ci donano, futuro compreso.
    Come non ricordare la Lettera Enciclica LAUDATO SI' di Papa FRANCESCO sulla cura della Casa Comune.
    Pochi lo capiscono, con i risultati che, purtroppo, vediamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beatrice, io mi rendo conto che, purtroppo, più avanziamo in progresso tecnologico, meno sentiamo il legame con Madre Terra. Solo i popoli che noi chiamiamo primitivi e selvaggi ancora avvertono forte il legama tra Natura ed Umanità. La soffochiamo con cemento ed asfalto, l’avveleniamo nelle acque ed anche nel suo respiro, inquinandola ostinatamente. La Terra sta iniziando a vendicarsi, sta diventando un suicidio-omicidio, il nostro.

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi