domenica 26 agosto 2018

Nel segno del Leone si conclude la rassegna "D'Estate Segni e Sogni"


Il maltempo aveva suscitato preoccupazioni su palco allestito in Piazza Verdi sabato 14 luglio, ma il concerto con Lucia Consigli ha potuto aver regolare svolgimento; sempre il maltempo ha condizionato ieri sera, sabato 25 agosto, il gran finale con Beppe Servillo, ma la risposta è stata pronta ed il concerto ha trovato ospitalità al Teatro Magnani. Difficile definirlo un ripiego, il nostro teatro aggiunge sempre qualcosa all'evento. 
Tra le due parentesi, di inizio e di fine, gli altri momenti tre momenti della rassegna estiva D'ESTATE SEGNI E SOGNI che già nel titolo riflette la vivace inventiva di Maria Pia Bariggi, assessore alla cultura, e del suo staff guidato da Barbara Usberti. 

Tornando al Concerto di ieri sera, PARIENTES con Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sassofoni) e Natalio Mangalavite (pianoforte), la presenza di pubblico in teatro, il calore degli applausi hanno premiato i protagonisti e gli organizzatori. La soddisfazione si leggeva fin dall'inizio nel volto di Maria Pia Bariggi che, in perfetta tenuta estiva e scarpe da pioggia, ha introdotto l'evento. 
Soddisfazione che, ricordiamolo, non è mai scontata, lo sa bene l'assessore, lo sanno bene gli assessori precedenti e lo staff dell'Ufficio Cultura, lo sa bene anche il Leone stiloforo scelto per il manifesto della rassegna  

"Con uno dei leoni stilofori della nostra Cattedrale viene presentata la rassegna estiva. Simbolo della guardia che atterrisce per ogni profanazione, implica forza fisica e spirituale, garantisce protezione e identità. In quest'ultimo ambito la proposta per serate estive che vogliono essere pretesto di socievolezza e di condivisione."

1 commento:

  1. Peccato non poter essere presente, ma, si sa, l'estate è un poco "ballerina".
    Un plauso all'Assessorato e ad Ambrogio, sempre "sul pezzo", ormai indispensabile.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi