venerdì 22 giugno 2018

“D'ESTATE SEGNI E SOGNI”

La rassegna sarà la colonna sonora ai mesi di luglio ed agosto.

Si parte sabato 14 luglio con Lucia Consigli in concerto 
In programma il 25 luglio il ventennale della Banda Città di Fidenza
Gran finale il 25 agosto con Beppe Servillo, storica voce degli Avion Travel



Con uno dei leoni stilofori della nostra Cattedrale viene presentata oggi la rassegna estiva. Simbolo della guardia che atterrisce per ogni profanazione, implica forza fisica e spirituale, garantisce protezione e identità. In quest'ultimo ambito la proposta per serate estive che vogliono essere pretesto di socievolezza e di condivisione. In Piazza Verdi, nella piazza del Teatro si svolgerà la maggior parte degli appuntamenti musicali. Il "Magnani", il Municipio merlato, il Parco Matteotti, la Piazza ritrovata e San Giovanni concludono lo spazio in cui ci si può riunire e sostare per ascoltare la musica per poi distribuirsi nel Centro Storico. Motivo di attrazione saranno le note musicali di Lucia Consigli, di Terapia Band, del complesso di Peppe Servillo e quelle che accompagneranno i volteggi di Elena Gibson. Più raccolto, il Cortile Interno del Municipio, sarà il luogo che ospiterà il concerto per arpa e soprano con Carla They e Azusa Kubo.
Di maggiore spazio invece ha bisogno la banda della Città di Fidenza che festeggia il 20° Anniversario della sua ricostituzione.



RASSEGNA MUSICALE ESTIVA 2018


D'ESTATE SEGNI E SOGNI

-Sabato 14 luglio, Piazza Verdi, ore 21.00
NOTE CHE VIBRANO 
Lucia Consigli in concerto 
Elena Gibson e la pole dance in punta di piedi

Mercoledì 18 luglio, Piazza Verdi, ore 21.00
QUANDO LA PIAZZA BALLA
Musica e danza per ballare 
anni '60, '70, '80
Terapia Band

Sabato 21 luglio, Cortile interno del Municipio, ore 21.00
CONCERTO PER ARPA E SOPRANO
Carla They (arpa), Azusa Kubo (soprano)

- Mercoledì 25 luglio, Piazza Verdi, ore 21.00
VENTI DI BANDA
20° Anniversario della Banda della Città di Fidenza 

Sabato 25 agosto, Piazza Verdi, ore 21.30
PARIENTES
Peppe Servillo(voce), Javier Girotto( sassofoni), Natalio Mangalavite(pianoforte)  
Area degli allegati

1 commento:

  1. Ieri sera, in una trattoria caratteristica pramzàna, ho riconosciuto i segni dell'estate in un piatto di tortelli di erbette da sogno. Segni e sogni... come sono plebeo, prosastico e riprovevole, vero?

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi