venerdì 24 agosto 2018

Scuola Diocesana di Formazione 2018-2019



La Scuola Diocesana di Formazione ha raggiunto il suo X anno di attività. Ringraziamo il Signore e quanti hanno sostenuto tale progetto, che ha aiutato tanti giovani e adulti a rendere ragione della propria speranza (1 Pt 3, 15).
Continuando la ricerca storica, quest’anno la Scuola invita a conoscere alcuni Padri della Chiesa d’Oriente e d’Occidente: un grande patrimonio di interpretazione della Sacra Scrittura, di approfondimento del Credo, di spiritualità, di dialogo con la cultura del tempo. Non manca l’attenzione alla presenza femminile, alle “Donne del deserto”. Si tratta di vescovi e di monaci, di martiri e di teologi, di mistici e di guide spirituali. 
E’ un riattingere alla fonte, un ricominciare dal principio della storia della Chiesa, un inoltrarsi in un mondo generalmente poco conosciuto ma affascinante e fecondo. Riscopriamo le nostre radici per imparare ad affrontare con fede il presente e a prepararci con speranza al futuro.
Ringraziamo il Vescovo Ovidio, che in questa esperienza ci accompagna con premura paterna, adoperandosi per dotare la nostra Scuola di Relatori competenti. E’ un ulteriore stimolo a valorizzare questa opportunità, iscrivendosi al corso e invitando altri a farlo.
Il Direttore
Don Luigi Guglielmoni



SCUOLA DIOCESANA DI FORMAZIONE
Anno 2018-2019
“Padri e Madri della Chiesa d’Oriente e d’Occidente”

Giorno delle lezioni: Lunedì
Orario delle lezioni: 20.30-22.30
Iscrizione: 25 Euro
Sede delle lezioni: Seminario Vescovile
Direttore: don Luigi Guglielmoni
Segreteria: Curia Vescovile di Fidenza

Ufficio Pastorale Tel. 0524.512614

Lunedì 22 ottobre 2018
Introduzione allo studio dei Padri della Chiesa d’Oriente e 
d’Occidente
(Prof. Emanuela Prinzivalli, Ordinario di Storia del 
Cristianesimo e 
delle Chiese, Università di Roma)

Lunedì 29 ottobre 2018
Ignazio di Antiochia, martire, paladino de “Il giorno del Signore” e 
dell’articolata comunione ecclesiale (Sr. Lisa Cremaschi, Monaca 
della Comunità di Bose)

Lunedì 5 novembre 2018
Basilio di Cesarea, vescovo, autore di opere di ascesi, testimone di 
carità e di comunione ecumenica (Sr. Lisa Cremaschi, Monaca della 
Comunità di Bose)

Lunedì 12 novembre 2018
Donne del deserto, segno di una parità di genere nell’ascesi, 
espressione di una sessualità riconciliata, guide nel cammino 
spirituale (Sr. Lisa Cremaschi, Monaca della Comunità di Bose)

Lunedì 19 novembre 2018
Origene, fecondo scrittore di opere di esegesi, dottrina spirituale, 
teologia per contrastare le eresie del suo tempo (Prof. d. Michele 
Malinverni, Docente di Teologia all’Università Cattolica, Piacenza)

Lunedì 26 novembre 2018
Pietro Crisologo, arcivescovo di Ravenna imperiale, predicatore
attento alla dottrina sull’Incarnazione, sulla grazia, sulla liturgia e sul
primato del vescovo di Roma (Prof. d. Michele Malinverni, Docente
di Teologia all’Università Cattolica, Piacenza)

Lunedì 21 gennaio 2019
Ambrogio, retore, arcivescovo di Milano, lascia scritti esegetici, 
morali, ascetici e dogmatici, nonché lettere e inni sacri (Prof. d.
Andrea Gazzoli, Docente di Teologia Patristica allo Studio Teologico 
Paolo VI, Brescia)

Lunedì 28 gennaio 2019
Agostino, vescovo, attento al rapporto ragione e fede, peccato e 
redenzione, storia e salvezza, verità e carità, libertà e grazia (Prof. 
Cristina Simonelli, Docente di Teologia Patristica presso la FTIS, 
Milano)

Lunedì 4 febbraio 2019
Girolamo, testimone del monachesimo, totalmente dedito alla 
meditazione della Scrittura e alla sua traduzione dall’originale 
ebraico (Don Sincero Mantelli, Parroco, Docente di Teologia 
Patristica alla FTER, Bologna)


Lunedì 11 febbraio 2019
Ilario di Poitiers, teologo dell’unità di natura e della distinzione di 
persona nel Padre e nel Figlio, difensore della fede contro l’eresia 
ariana (Prof. d. Andrea Gazzoli, Docente di Teologia Patristica allo 
Studio Teologico Paolo VI, Brescia)

Lunedì 18 febbraio 2019
Isacco di Ninive, mistico, teologo e vescovo della Chiesa siro 
orientale, venerato in tutto l’Oriente cristiano (P. Adalberto Piovano, 
Monaco benedettino del monastero della SS. Trinità a Dumenza, 
Varese)

1 commento:

  1. Ho studiato con passione parecchi autori in elenco, alla Cattolica, con i docenti Giuseppe Lwzzati, un grande uomo, ora proclamato Venerabile, e il prof. Franceschini, rettore magnifico dell’Universirà. Ho ancora i testi su cui ho sostenuto gli esami.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi