lunedì 18 maggio 2020

CoronaVirus fase II - Tutto quel che c'è da sapere


📣🔵 LO SPIEGONE DELLA RIPARTENZA
OLTRE 200 PAGINE, DUE DECRETI, UN'ORDINANZA E DECINE DI LINEE GUIDA... SINTETIZZATE PER VOI

Uno dopo l’altro sono stati spazzati via tutti i simboli della fase 1, quella del #restiamoacasa, dei capelli lunghi e della nostalgia per la vita di una volta.
Addio ai codici Ateco, (quasi) addio al modulo che resta fino al 2 giugno solo per andare fuori regione, addio alle faq consultate compulsivamente.
Si riparte. Punto. Anche verso le seconde case quando vi pare e piace e verso gli amici (a distanza di 1 metro, attenzione…).
Si riparte sapendo che abbiamo una libertà riconquistata da proteggere, guardando ogni giorno la curva dei contagi (i dati regionali verranno inviati regolarmente al Ministero) e con il pacchetto di norme e linee guida prodotte da Governo e Regioni dopo una settimana “intensa”: oltre 200 pagine che vi abbiamo riassunto qui.
Per chi non è del mestiere ve la spieghiamo così:
il Governo ha costruito la cornice del quadro (con il Decreto Legge, DL per gli amici) di venerdì scorso. Dentro la cornice è stato messo il quadro vero e proprio dipinto dall’ennesimo e mitologico DPCM (Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri), arrivato last minute nel pre serata di domenica scorsa insieme all’ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna, che disciplina le ripartenze qui da noi.
Centinaia di norme, un treno di lavoro per i Comuni, gestione disciplinata dei dettagli più piccoli (tipo: è spiegato anche come prendere una bottiglia di gazzosa dentro al frigo di un bar. Spoiler: fatevela dare dal vostro barista di fiducia. Vi ringrazierà per questo gesto d’amore 😜).
Abbiamo messo insieme per voi questa montagna di regole, per aiutarvi a capire COSA E’ GIUSTO E COSA NON SI PUO’ FARE. E per farvi vedere il quadro dentro la cornice.
Sarà un Van Gogh o un Teomondo Scrofalo?
Scopriamolo. Con questo spiegone diventiamo tutti critici d’arte.
📣📣CALENDARIO DELLE RIAPERTURE📣📣
✔️ DAL 1️⃣8️⃣ MAGGIO:
 negozi
 mercati (senza più limitazioni solo agli alimentari)
 bar
 ristoranti
 parrucchieri
 centri estetici
 tatuatori & piercing
 alberghi
 strutture ricettive all’aria aperta, solo per citarne alcune.
 musei, biblioteche, archivi, complessi archeologici e monumentali
 esami per la patente
 ok all’ingresso nelle SPIAGGE LIBERE + arenili
🏡🏠 OK SECONDE CASE (dentro alla regione potete andare e stare quanto volete)
🥳 SI POSSONO ANDARE A TROVARE GLI AMICI
🥳 OK ALLA CENA IN CASA CON AMICI (ma no assembramenti e rispetto della distanza di sicurezza)
 FINE DEI CODICI ATECO
 FINE DEL MODULO AUTOCERTIFICAZIONE (per gli spostamenti dentro la regione. Fuori dall’Emilia-Romagna serve ancora)
 NON TI PUOI MUOVERE SE SEI IN QUARANTENA
E’ un reato penale. Salvo che il fatto costituisca violazione dell’articolo 452 del codice penale (delitti contro la salute pubblica) o comunque più grave reato, la violazione della quarantena verrà punita con l'arresto da 3 mesi a 18 mesi e con l'ammenda da euro 500 ad euro 5.000
‼️ NON TI PUOI MUOVERE SE HAI INFEZIONE RESPIRATORIA CARATTERIZZATA DA FEBBRE SUPERIORE A 37.5°C. In questo caso chiamare subito il medico di famiglia
✔️ DAL 2️⃣5️⃣ MAGGIO
 stabilimenti balneari
palestre
 piscine
 centri sportivi (anche per allenamenti di squadra)
 attività corsistiche (dalle lingue straniere alla musica)
 centri sociali e circoli ricreativi
 parchi tematici, di divertimento e luna park
✔️ DALL’8️⃣ GIUGNO
 Centri estivi per bimbi dai 3 ANNI IN SU
⛑️⛑️⛑️⛑️
PICCOLA GUIDA ALLE MASCHERINE
E LE 11 REGOLE PER NON BECCARE IL VIRUS
⛑️⛑️⛑️⛑️
1️⃣ LAVARE SPESSO LE MANI
2️⃣ EVITARE CONTATTO RAVVICINATO con persone che soffrono di INFEZIONI RESPIRATORIE ACUTE
3️⃣ NO ABBRACCI E STRETTE DI MANO
4️⃣ stare SEMPRE A DISTANZA DI ALMENO 1 METRO
5️⃣ IGIENE RESPIRATORIA (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie)
6️⃣ EVITARE L’USO PROMISCUO DI BOTTIGLIE E BICCHIERI, in particolare durante l’attività sportiva;
7️⃣ NON TOCCARSI OCCHI, NASO E BOCCA CON LE MANI;
8️⃣ COPRIRE BOCCA E NASO se si starnutisce o tossisce
9️⃣ NO ANTIBIOTICI E ANTIVIRALI se non prescritti dal medico
🔟 PULIRE LE SUPERFICI CON DISINFETTANTI a base di cloro o alcol
1️⃣1️⃣ MASCHERINE FORTEMENTE RACCOMANDATE IN TUTTI I CONTATTI SOCIALI
 QUANDO METTO LA MASCHERINA?
😷 Nei LUOGHI CHIUSI ACCESSIBILI AL PUBBLICO
😷 sui MEZZI DI TRASPORTO
😷 anche all’APERTO QUANDO NON E’ POSSIBILE GARANTIRE CONTINUATIVAMENTE il rispetto della DISTANZA DI ALMENO 1 METRO
 I BAMBINI DEVONO INDOSSARE LA MASCHERINA?
😷 NO AL DI SOTTO DEI 6️⃣ ANNI (nel Dpcm è scritto così. Stiamo chiarendo una difformità rispetto ad una delle linee guida)
😷 ESENTATI anche i DISABILI che non possono portarla continuativamente
😷 ESENTATI i soggetti che interagiscono con bimbi con questi casi ⬆️⬆️
 CHE TIPI DI MASCHERINE SONO OK oltre alla chirurgiche?
😷Mascherine di comunità (senza certificazioni particolari)
😷 mascherine MONOUSO
😷 mascherine LAVABILI
😷 mascherine AUTOPRODOTTE solo se:
‼️ fatte con materiali MULTISTRATO capaci di fare BARRIERA, garantire COMFORT e RESPIRABILITA’, ADERENZA adeguata per coprire dal mento fino al di sopra del naso
🔷🔷🔷🔷
SPOSTAMENTI
🔷🔷🔷🔷
🔺🔺🔺🔺🔺
SPOSTAMENTI
DENTRO LA REGIONE
🔻🔻🔻🔻🔻
DAL 18 MAGGIO:
 Ci si muove SENZA LIMITI ALLA CIRCOLAZIONE in tutta la regione
‼️ NON SI PUO’ MUOVERE CHI E’ IN QUARANTENA!
 NON SERVE PIU’ IL MODULO per l’autocertificazione se stai dentro alla regione
(si può uscire come abbiamo sempre fatto)
 OK seconde case quando vuoi e incontri con amici (a distanza di sicurezza)
‼️ Dal 3 GIUGNO riprendono PER TUTTI gli spostamenti FUORI REGIONE
 E se i dati dei contagi in Emilia-Romagna peggiorassero? 🤘
☣️ Potranno essere adottate nuove misure o reintrodotte le limitazioni già applicate prima SOLO nelle AREE emiliano-romagnole SPECIFICHE in cui si registrerà l’aggravamento.
🔺🔺🔺🔺🔺
SPOSTAMENTI
FUORI DALLA REGIONE
🔻🔻🔻🔻🔻
IL GOVERNO HA STABILITO CHE:
SONO VIETATI spostamenti fuori regione FINO AL 2 GIUGNO TRANNE PER:
1️⃣ LAVORO (“comprovate esigenze lavorative”)
2️⃣ ASSOLUTA URGENZA
3️⃣ MOTIVI DI SALUTE
🤗 Se uscite dalla vostra regione (con motivo ammesso), potete rientrare alla vostra residenza, domicilio, abitazione.
🛎️🙌 Fino al 2 GIUGNO se andate fuori regione SERVE IL MODULO
👁️‍🗨️ IL NUOVO MODULO lo trovi qui
https://www.interno.gov.it/…/nuovo_modello_autodichiarazion…
(come sempre: non dannatevi a stamparlo in casa se non ne avete la possibilità. In caso di controllo ve lo daranno al posto di blocco)
‼️ NON SI PUO’ MUOVERE CHI E’ IN QUARANTENA!
‼️E POI C’E’ UN VIA LIBERA PARTICOLARE CONCESSO DALLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA:
 DAL 18 MAGGIO SI PUO’ ANDARE FUORI EMILIA-ROMAGNA
ma SOLO se:
🔵 vai NELLA PROVINCIA O NEL COMUNE CONFINANTE al tuo
Es. se abiti in provincia di Parma puoi andare in provincia di Genova o La Spezia, dentro alla regione Liguria.
🧐 Pensi che sia una scorciatoia che alcuni useranno per andare al mare fuori regione prima del 3 giugno, cioè prima di quando lo permette il Governo?
CONSIDERA CHE PER OTTENERE QUESTO VIA LIBERA OCCORRE:
➡️ una comunicazione congiunta delle Istituzioni confinanti:
👉 Presidenti delle Regioni o Presidente delle Province o Sindaci
➡️ la “comunicazione congiunta” deve essere TRASMESSA AI PREFETTI competenti
 DAL 3 GIUGNO CI SI SPOSTA IN TUTT’ITALIA
👉 SENZA AUTOCERTIFICAZIONE
‼️ NON SI PUO’ MUOVERE CHI E’ IN QUARANTENA!
☣️ Se fossero necessarie limitazioni per un aumento dei contagi possono scattare SOLO SU SPECIFICHE AREE DEL TERRITORIO NAZIONALE.
🔺🔺🔺🔺🔺
SPOSTAMENTI
ALL’ESTERO
🔻🔻🔻🔻🔻
VIETATI FINO AL 2 GIUGNO spostamenti DA E PER l’estero TRANNE PER:
1️⃣ LAVORO (“comprovate esigenze lavorative”)
2️⃣ ASSOLUTA URGENZA
3️⃣ MOTIVI DI SALUTE
4️⃣ motivi ulteriori che potranno essere individuati
🤗 Se uscite dall’Italia con un motivo ammesso, potete rientrare alla vostra residenza, domicilio, abitazione.
‼️ NON SI PUO’ MUOVERE CHI E’ IN QUARANTENA!
 DAL 3 GIUGNO CI SI SPOSTA ALL’ESTERO E VIA LIBERA AGLI ARRIVI IN ITALIA
👉 non ci sarà più obbligo di quarantena preventiva UNA VOLTA A DESTINAZIONE
 DOVE POSSO ANDARE O CHI PUO’ ARRIVARE NEL NOSTRO PAESE?
👉 Stati membri dell’Unione Europea
👉 Stati parte dell’accordo di Schengen
👉 Regno Unito
👉 Andorra e Principato di Monaco
👉 Repubblica di San Marino e Stato Città del Vaticano
 E SE VOGLIO ANDARE O ARRIVARE DA UN PAESE DIVERSO DA QUESTI?
👉 Dal 3 al 15 giugno 2020 restano vietati gli spostamenti da e per Stati diversi. A meno che non ci siano motivi di 1) lavoro 2) salute 3)assoluta urgenza
🔺🔺🔺🔺
LUOGHI DI CULTO E FUNZIONI RELIGIOSE
🔻🔻🔻🔻
🙌 ACCESSO AI LUOGHI DI CULTO PERMESSO MA:
NO assembramenti
↔️ GARANTIRE distanza di ALMENO 1 METRO
🙌 FUNZIONI RELIGIOSE CON PARTECIPAZIONE DI PERSONE
👌 Permesse nel rispetto delle misure decise da Governo e rispettive confessioni
🙌 RICORDA: IN CHIESA SI TIENE LA MASCHERINA E SI STA AD 1 METRO DI DISTANZA
👁️‍🗨️ QUI PUOI SCARICARE tutte le misure di sicurezza specifiche ⬇️⬇️⬇️
https://www.comune.fidenza.pr.it/…/05/Allegato-1-religioni.…
🔺🔺🔺🔺
ECONOMIA
🔻🔻🔻🔻
🔷🔷🔷🔷
RIPARTITE TUTTE LE ATTIVITA’
PRODUTTIVE E COMMERCIALI
STOP ALLE LIMITAZIONI #ATECO
🔷🔷🔷🔷
🔷🔷🔷🔷
VIA LIBERA ALLA SPESA
NEI NEGOZI, NEI CENTRI COMMERCIALI
E NEI MERCATI
🔷🔷🔷🔷
✔️✳️ Dal 18 maggio si può fare la spesa in tutti i negozi, nei mercati, riaprono i centri commerciali senza limitazioni di attività.
CI SONO REGOLE SEMPLICI COME:
👌🔴 ingressi dilazionati dei clienti (1 solo se il negozio è piccolino: fino a 40 mq)
👌🔴 si entra con la mascherina e con i guanti (i guanti sempre indosso quando si tocca la merce esposta)
👌🔴 rispettare sempre la distanza di ALMENO 1 METRO dalle altre persone
👁️‍🗨️La REGIONE ha varato le sue LINEE GUIDA specifiche. Per CLIENTI ed ESERCENTI le abbiamo semplificate qui nello 😎SPIEGONE😎 specifico:
https://www.facebook.com/comunedifidenza/posts/2646104282322719
🔷🔷🔷🔷
VIA LIBERA A RISTORANTI, BAR
PUB, PIZZERIE, GELATERIE, PASTICCERIE ECC.
RIPARTE LA RISTORAZIONE.
SEMPRE OK ASPORTO E DOMICILIO
🔷🔷🔷🔷
✔️✳️ Dal 18 maggio SI PUÒ TORNARE a prendere il caffè al bar o andare a cena, prendere un gelato o un cabaret di paste. Insomma: quello che facevamo prima del virus ma nel rispetto di alcune misure di sicurezza MOLTO SEMPLICI.
👁️‍🗨️La REGIONE ha varato le sue LINEE GUIDA. Per CLIENTI ed ESERCENTI le abbiamo semplificate qui nello 😎SPIEGONE😎 specifico:
https://www.facebook.com/comunedifidenza/posts/2645953352337812
Rispetto alla Regione il Governo ha aggiunto:
 funzionano le mense e il catering continuativo aziendale su base contrattuale
(tradotto: la ristorazione a servizio di quelle imprese che non hanno ristorazione all’interno)
↔️‼️ SOLO SE garantiscono rispetto della distanza di ALMENO 1 METRO
 ASPORTO OK ANCHE nelle AREE DI SERVIZIO IN AUTOSTRADA (Es.AUTOGRILL)
↔️‼️ SOLO SE garantiscono rispetto della distanza di ALMENO 1 METRO
 NON SI CONSUMA ALL’INTERNO dei locali
 Non si consuma nelle loro vicinanza (andate 100 metri avanti)
 OK bar e ristoranti ecc. negli OSPEDALI e AEROPORTI
↔️‼️ OBBLIGO DI garantire il rispetto della distanza di ALMENO 1 METRO
🔷🔷🔷🔷
CURA/SERVIZI PER LA PERSONA:
TORNANO BARBIERI, PARRUCCHIERI, CENTRI ESTETICI, TATUATORI
🔷🔷🔷🔷
✔️✳️ Dal 18 maggio ripartono le attività simbolo del fermo imposto dal lockdown: barbieri, parrucchieri, centri estetici, tatuatori nel rispetto di alcune misure di sicurezza MOLTO SEMPLICI.
👁️‍🗨️La REGIONE ha varato le sue LINEE GUIDA. Per CLIENTI ed ESERCENTI le abbiamo semplificate qui nello 😎SPIEGONE😎 specifico:
https://www.facebook.com/comunedifidenza/posts/2646002152332932
centri benessere
centri termali TRANNE
👉le prestazioni dei livelli essenziali di assistenza
 sospesi fino al 24 maggio in Emilia-Romagna (ripartenza dal 25 maggio):
👉 centri sociali
👉 circoli culturali e ricreativi
🔹🔹🔹🔹
SALE GIOCO & CO.
🔹🔹🔹🔹
 SOSPESE SALE GIOCO, BINGO E SALE SCOMMESSE
🔺🔺🔺🔺
SPORT
🔻🔻🔻🔻
 OK SPORT e ATTIVITA’ MOTORIA ALL’APERTO ANCHE IN:
👉 aree attrezzate
👉 parchi pubblici
‼️ MA OCCORRE SEMPRE:
👉 stare ad ALMENO 2 METRI per l’attività SPORTIVA
👉 stare ad ALMENO 1 metro per le altre attività
QUINDI:
 scompare la formula “sport in forma individuale”. Significa ad es. che un personal trainer può allenare i suoi clienti al parco (ripetiamo: MAI CONTATTO FISICO e SEMPRE distanza di sicurezza)
🛎️🆘 LA DISTANZA PUO’ NON ESSERE RISPETTATA QUANDO:
👉 ci sono minori (es. bimbi piccoli) o disabili che hanno bisogno di un accompagnatore con loro
 NO EVENTI E COMPETIZIONI SPORTIVE (ovunque)
 OK allenamenti PER TUTTI (professionisti e no) A PORTE CHIUSE
 OK SPOSTAMENTI FUORI REGIONE PER :
👉 atleti professionisti
👉 atleti non professionisti riconosciuti di interesse nazionale dal CONI, dal Comitato Paralimpico e dalle rispettive federazioni
➡️ entrambe le categorie si possono muovere IN VISTA della loro partecipazione a competizioni di livello nazional
 CHIUSE FINO AL 25 MAGGIO IN EMILIA-ROMAGNA:
👉 palestre
👉 piscine
👉 centri sportivi (anche per allenamenti di squadra)
🆘 PREPARARSI LEGGENDO LE LINEE GUIDA: federazioni, enti di promozione sportiva riconosciuti da CONI e CIP, le ASSOCIAZIONI, CIRCOLI, CENTRI SPORTIVI devono ADOTTARE PROTOCOLLI CON LE NORME DETTAGLIATE PER LA SALUTE DEGLI ATLETI E DI TUTTI GLI ALTRI
👁️‍🗨️ Linee guida piscine: https://www.comune.fidenza.pr.it/…/uplo…/2020/05/Piscine.pdf
🔺🔺🔺🔺
ATTIVITÀ SOCIALI E SOCIO SANITARIE
🔻🔻🔻🔻
 RIPARTONO attività sociali e socio-sanitarie dietro autorizzazione o in convenzione, compresi i CENTRI RESIDENZIALI PER PERSONE CON DISABILITÀ
👉 SPECIFICI PROTOCOLLI assicurano il rispetto delle disposizioni per la prevenzione del contagio e la tutela di utenti e operatori
👉 le persone con disabilità motorie o fragilità possono ridurre il distanziamento sociale con i propri accompagnatori o operatori di assistenza, operanti a qualsiasi titolo, al di sotto della distanza prevista.
🔺🔺🔺🔺
PARCHI, CENTRI ESTIVI E ATTIVITA’ ALL’ARIA APERTA
LUNA PARK, PARCHI DIVERTIMENTO, MANIFESTAZIONI ED EVENTI
🔻🔻🔻🔻
 LA REGIONE ORDINA: DALL’8 GIUGNO APRONO I CENTRI ESTIVI
Con le linee guida ora si può aprire il cantiere per costruire questo servizio più importante che mai:
👉 DESTINATO A BAMBINI E ADOLESCENTI DAI 3 ANNI
(previa valutazione della famiglia con pediatra di libera scelta)
👉PRECISE FASCE DI ETÀ: fascia 3-5 anni, fascia 6-11 anni, fascia 12-17 anni
↔️ Garantito distanziamento fisico anche attraverso attività a piccoli gruppi
‼️ Per accedere occorre iscriversi al servizio SECONDO MODALITÀ DECISE DAL GESTORE in modo pubblico e con congruo anticipo.
👉 GRADUATORIA se arrivano troppe domande rispetto ai posti
Precedenza a:
🔺Condizioni di disabilità del bambino o dell’adolescente
🔺Documentata condizione di fragilità del nucleo familiare
🔺famiglie con maggior grado di difficoltà nella conciliazione tra cura e lavoro
(es. genitori lavoratori e senza possibilità di smart working)
👉 DOVE SI FANNO: “preferibilmente” nelle SEDI DI SERVIZI EDUCATIVI E SCUOLE con ampio spazio verde, o sedi similari a patto che garantiscano medesime funzionalità in termini di attività all’interno e all’esterno, servizi igienici, spazio per servizi generali e supporto alla preparazione e distribuzione dei pasti
👉 Privilegiare attività svolte negli spazi aperti, anche se non in via esclusiva
👉 GLI ENTI INTERESSATI (anche organizzazioni e enti del TERZO SETTORE) avvieranno percorsi per definire, insieme a gestori e soggetti coinvolti, la progettazione e l’organizzazione delle attività
👉 Il Gestore dell’attività si assume la responsabilità, condivisa con le famiglie, nei confronti dei bambini e degli adolescenti accolti
👁️‍🗨️ Qui tutto il documento tecnico delle linee guida: https://www.comune.fidenza.pr.it/…/05/Allegato-8-bambini.pdf
 DAL 25 MAGGIO PARTONO: parchi tematici, di divertimento e luna park
(la Regione farà a breve uno specifico protocollo per ognuna di queste realtà)
 PARCHI, VILLE E GIARDINI
‼️🔴ATTENZIONE ALLE GIOSTRINE: le misure di sicurezza e gestione di questi spazi in fase covid sono molto complesse e vanno pianificate per la sicurezza di tutti. La norma parla anche di gestori e attività organizzate. Seguendo le norme, dal 18 maggio il Comune ha iniziato a preparare i percorsi indicati. Quindi, al momento e fino a nuova comunicazione, i giochi nei parchi (e solo quelli) restano chiusi.
 COME SI VA AL PARCO
👉 BAMBINI 0-3 ANNI in carrozzina, passeggino o similari (se il bambino cammina l’accompagnatore ne garantisce il controllo)
👉 BAMBINI O ADOLESCENTI 0-17 con patologie NPI, fragilità, cronicità VA GARANTITA la presenza di un adulto accompagnatore: famigliari o altre persone ABITUALMENTE conviventi o persone deputate alla loro cura (es. baby sitter)
👉 RAGAZZI DI ALMENO 14 ANNI non è necessario l’accompagnatore adulto. Il ragazzo stesso, sotto la sorveglianza degli operatori che vigilano, si assume la responsabilità di mantenere distanziamento fisico
📍 VA SEMPRE GARANTITO IL RISPETTO DEL DISTANZIAMENTO FISICO (ALMENO 1 METRO)
📍 DAI TRE ANNI SI ACCEDE CON MASCHERINA
 IL GESTORE DELL’AREA METTE A DISPOSIZIONE PERSONALE PER
👉 manutenzione e controllo periodico
👉 pulizia periodica degli arredi
👉 supervisione degli spazi
👉 definizione e controllo dei confini dell’area
👉 controllo periodico dello stato delle attrezzature con pulizia e frequente (almeno giornaliera) con detergente neutro
👉 controllo che bambini e adolescenti siano accompagnati da adulti
👉 controllo che tutte le persone dai 3 anni in su siano dotate di mascherine
👉 controllo che sia rispettato il distanziamento fisico
 IN TUTTA ITALIA PARTE L’OUTDOOR EDUCATION
(ATTIVITÀ ORGANIZZATE IN PARCHI, GIARDINI O LUOGHI SIMILARI (ES. FATTORIE DIDATTICHE):
👉 DAL 18 MAGGIO GLI ENTI INTERESSATI (anche organizzazioni e enti del TERZO SETTORE) avvieranno percorsi per definire, insieme a gestori e soggetti coinvolti, la progettazione e l’organizzazione delle attività
👉 Il Gestore dell’attività si assume la responsabilità, condivisa con le famiglie, nei confronti dei bambini e degli adolescenti accolti
👉 il progetto deve essere sottoscritto secondo fasce di età (es:fascia 3-5 anni, fascia 6-11 anni, fascia 12-17 anni)
👉 occorre iscriversi al servizio, ci saranno criteri di selezione della domanda nel caso di domande superiori alla ricettività prevista
🔹🔹🔹🔹
MANIFESTAZIONI PUBBLICHE
🔹🔹🔹🔹
 OK MANIFESTAZIONI PUBBLICHE MA SOLO:
🙌 in FORMA STATICA
 SIGNIFICA CHE:
➡️ è ok una manifestazione che non deve avere movimenti di pubblico da un’area all’altra. Il pubblico arriva nel luogo attrezzato, entra con le misure di sicurezza adottate (ad es. se in una piazza stanno 200 persone calcolando le misure della distanza di sicurezza di 1 metro, non possono entrarne 600). La manifestazione inizia e finisce nello stesso luogo.
🔺🔺🔺🔺
LUOGHI DI INTRATTENIMENTO E CULTURA
(MUSEI, BIBLIOTECHE, CINEMA ECC.)
🔻🔻🔻🔻
🔹🔹🔹🔹
CINEMA, TEATRI, CONCERTI, DISCOTECHE
🔹🔹🔹🔹
 CINEMA, TEATRI E SALE CONCERTI SOSPESI FINO AL 14 GIUGNO
➡️  ripartono dal 15 giugno così:
👉 DEVE ESSERCI SEMPRE LA DISTANZA DI ALMENO 1 METRO SIA PER IL PERSONALE CHE PER GLI SPETTATORI
👉 posti a sedere preassegnati (quindi prenotazione)
👉 posti distanziati
👉 MAX 1.000 PERSONE per SPETTACOLI ALL’APERTO
👉 MAX 200 PERSONE per SPETTACOLI IN LUOGHI CHIUSI
🆘 SEI UN GESTORE O UN ORGANIZZATORE?
👁️‍🗨️ Qui puoi scaricare le linee guida tecniche:
https://www.comune.fidenza.pr.it/…/Allegato-9-spettacoli-da…
🆘 LA DATA DELLA RIPARTENZA E’ INDICATIVA: la Regione ora ha il potere di stabilirne una diversa (bloccando ancora o anticipando) in base all’andamento dei contagi.
GLI EVENTI CHE CREANO ASSEMBRAMENTI E nei quali NON E’ POSSIBILE ASSICURARE LE CONDIZIONI QUI SOPRA ⬆️⬆️
 DISCOTECHE
 FIERE
 CONGRESSI
 MUSEI, BIBLIOTECHE, ARCHIVI, COMPLESSI MONUMENTALI
ma a CONDIZIONE CHE:
NO assembramenti (ES. di soluzione: accessi contingentati)
↔️ GARANTIRE distanza di ALMENO 1 METRO
☣️ Se deciso dal gestore, PUO’ ESSERE RILEVATA LA TEMPERATURA (impedendo l'accesso sopra i 37.5 gradi)
☣️ I visitatori devono sempre indossare la mascherina
☣️ Limitare l'utilizzo di ascensori
☣️ Disinfettare eventuali audioguide.
👁️‍🗨️GESTORE! QUI PUOI SCARICARE tutte le misure di sicurezza specifiche ⬇️⬇️⬇️
https://www.comune.fidenza.pr.it/…/uploads/2020/05/Musei.pdf
🔺🔺🔺🔺
SCUOLE, UNIVERSITA’
CONCORSI, RIUNIONI, MEETING
ESAMI PATENTE
🔻🔻🔻🔻
le scuole di ogni ordine e grado, le Università, le Università per anziani
 servizi educativi per l’infanzia
gite scolastiche, visite guidate, gemellaggi
riunioni collegiali di scuole e istituzioni educative di ogni ordine e grado
ℹ️(es: collegio docenti)
🙌 i dirigenti scolastici attivano la DIDATTICA A DISTANZA (con particolare RIGUARDO per gli studenti DISABILI)
 master e corsi professionali
corsi per le professioni sanitarie
attività formative di enti pubblici e privati TRANNE
se svolte a distanza (es: videoconferenza, webinar ecc.)
FUNZIONANO anche non in presenza:
corsi di formazione specifica in medicina generale
corsi formazione specialistica per medici e tirocinanti professioni sanitarie
 UNIVERSITÀ E ISTITUZIONI DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA (es. CONSERVATORIO, ACCADEMIA BELLE ARTI)):
🙌 se possibile didattica e attività curriculari con modalità a distanza
 UNIVERSITÀ E ISTITUZIONI DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA (es. CONSERVATORIO) ed ENTI PUBBLICI DI RICERCA:
🙌 ok IN SEDE esami, tirocini, ricerca e laboratorio, esercitazioni, uso biblioteche MA:
☣️ ridurre AL MASSIMO rischio di aggregazione e prossimità (non bisogna stare vicini)
‼️ gli studenti di Università e istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica che non possono essere presenti dal vivo alle attività didattiche e curricolari possono farle a distanza (ove possibile). IN OGNI CASO RECUPERO delle attività formative, curriculari, verifiche per il completamento del percorso di studio
congressi, meeting, eventi sociali che coinvolgono personale sanitario o dei servizi essenziali/pubblica utilità
 convegni e congressi di tutti i tipi
 esami della patente (teorici e pratici)
🔺🔺🔺🔺
L’ACCESSO ALL’OSPEDALE,
AL PRONTO SOCCORSO E NELLE CASE PROTETTE
🔻🔻🔻🔻
chi accompagna un paziente al PRONTO SOCCORSO, non può restare nelle sale di attesa nei dipartimenti EMERGENZE e ACCETTAZIONE
(salvo altre indicazioni del personale sanitario)
L’accesso di parenti e visitatori presso case protette, strutture di ospitalità e lungo degenza, strutture per anziani, autosufficienti e non (a Fidenza il Pensionato Albergo di via Carducci), hospice, strutture riabilitative è limitato ai casi decisi dalla direzione sanitaria della struttura
ℹ️e per i casi ammessi la direzione deve avere misure anticontagio
🔺🔺🔺🔺
‼️MISURE DI INFORMAZIONE E PREVENZIONE
🔻🔻🔻🔻
🆕 il PERSONALE SANITARIO si deve proteggere (usando le misure di prevenzione
Chi ha dai 65 anni in su E le persone affette da PATOLOGIE CRONICHE E le persone IMMUNODEPRESSE devono:
👉evitare di uscire di casa se non per STRETTA NECESSITA’
Esposizione delle misure di prevenzione igienico-sanitarie negli ambienti di maggior transito e affollamento in:
👉nidi e materne
👉scuole di ogni ordine e grado
👉università
👉negli uffici delle Amministrazioni pubbliche
Liquidi disinfettanti per le mani:
👉nelle pubbliche amministrazioni
👉nelle aree di accesso alle strutture sanitarie (ambulatori, ospedali ecc.)
👉in tutti i locali aperti al pubblico
 TUTTI I MEZZI PUBBLICI VANNO SANIFICATI CON GRANDE FREQUENZA (“cadenza ravvicinata”)
🚕sui TAXI e di trasporto di noleggio con conducente, gli addetti impegnati nella conduzione dei veicoli devono indossare
👉una mascherina e guanti monouso. E’ fortemente raccomandata la
sanificazione del mezzo con regolarità.
🔺🔺🔺🔺
COME CI MUOVIAMO
CON I MEZZI PUBBLICI
🔻🔻🔻🔻
🚂 TRASPORTO FERROVIARIO REGIONALE:
👉 Il servizio sarà a cadenza almeno oraria, torniamo al 70% delle corse in periodo pre Covid-19
👉 EVITARE CONTATTI tra chi scende e chi sale: salita e discesa da porta centrale e dalla porta posteriore (anche con idonei tempi di attesa e apertura differenziata delle porte).
👉 si attuano misure organizzative per limitare affollamenti negli spostamenti, all’interno delle stazioni, delle autostazioni, nelle aree destinate alla sosta e durante l’attesa del mezzo di trasporto, evitando ogni possibile occasione di contatto e garantendo il rispetto del distanziamento fisico.
👉 si informa l’utenza su come funziona il servizio e su norme di comportamento
 incentivare vendita biglietti online e self service (tornano i controlli)
🚌 TRASPORTO SU RUOTE (BUS, CORRIERE…):
👉 L’offerta di corse si adegua almeno alla domanda prevista nella programmazione estiva
👉 aumentano corse verso i poli produttivi in coordinamento con servizi extraurbani
👉 si attuano misure organizzative per limitare affollamenti negli spostamenti, all’interno delle stazioni, delle autostazioni, nelle aree destinate alla sosta e durante l’attesa del mezzo di trasporto, evitando ogni possibile occasione di contatto e garantendo il rispetto del distanziamento fisico.
👉 distanziamento fisico dei passeggeri dal posto di guida
👉 EVITARE CONTATTI tra chi scende e chi sale: salita e discesa da porta centrale e dalla porta posteriore (anche con idonei tempi di attesa e apertura differenziata delle porte)
👉 informare l’utenza su come funziona il servizio e su norme di comportamento
👉 sugli autobus viene garantito un numero massimo di passeggeri, assicurando accessibilità e sicurezza anche a persone con difficoltà motorie
 incentivare vendita biglietti online e self service (tornano i controlli)

🚙 SERVIZI TRASPORTO TAXI E NON DI LINEA DEVONO INOLTRE SAPERE CHE:
👉 il passeggero non occupa il lato passeggero accanto al conducente
👉 Salgono max 2 passeggeri per file disponibili nella vettura, distanziati.
👉 vetture con paratie e divisorie
👉 conducente con Ddpi
👉 i taxi e gli ncc possono essere utilizzati anche per la consegna a domicilio di beni di prima necessità.
🔺🔺🔺🔺🔺
SANZIONI, CONTROLLI
E ANDAMENTO DELLA CURVA EPIDEMIOLOGICA
🔻🔻🔻🔻🔻
✳️ DATI DEI CONTAGI
LA REGIONE:
1️⃣ Controlla i dati della curva dei contagi e sulla loro base PUO’ fare misure di apertura ulteriore o applicare restrizioni
2️⃣ I dati del monitoraggio regionale OGNI GIORNO sono inviati al Ministero della Salute, al Comitato Tecnico Scientifico, dell'Istituto Superiore di Sanità
✳️SANZIONI
Chi non rispetta le regole del DL, o dei decreti o delle ordinanze regionali che ne discendono:
🔺💶 SAnzione da 400 a 3.000 euro
🔺💶 Se le violazioni sono commesse A BORDO DI UN'AUTO LE SANZIONI AUMENTANO di ⅓ : da 533 euro a 4.000 euro
🔺💶 SE il trasgressore e’ un’impresa: CHIUSURA dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni
🔺💶Se si viola l’art. 650 del codice penale (es. dichiarando delle false motivazioni per uno spostamento non consentito): ammenda fino a 206 euro (o arresto fino a tre mesi)
🔺💶CHI NON RISPETTA LA QUARANTENA: Salvo che il fatto costituisca violazione dell’articolo 452 del codice penale (delitti contro l'incolumità pubblica) o comunque più grave reato, la violazione della quarantena verrà punita con l'arresto da 3 mesi a 18 mesi e con l'ammenda da euro 500 ad euro 5.000.
💶 ACCERTAMENTI E PAGAMENTI IN MISURA RIDOTTA:
si applica la riduzione del 30% in caso di pagamento entro 30 GIORNI
💶COME FUNZIONA LA CHIUSURA DI UNA ATTIVITA’: il trasgressore deve comunque chiudere subito la sua attività e tornare a rispettare le norme che gli impedivano di lavorare.
Dopodiché chi è intervenuto riscontrando una violazione (Carabinieri, Vigili, Ispettori della Sanità pubblica ecc.) può impartire SUBITO fino a 5 GIORNI DI CHIUSURA. La violazione commessa sarà valutata dall’autorità competente che deciderà se aggiungere fino a 30 giorni di stop. I giorni di chiusura già effettuati verranno scalati. Es. lavoro e nel mio negozio non applico le misure antivirus previste. Arriva il controllo e mi danno 5 giorni di stop. Intanto faccio questi. Poi il Prefetto valuta che la mia trasgressione va punita con 30 giorni (il massimo possibile). I giorni di chiusura non saranno 35 ma 25.
💶 TRASGRESSORI SERIALI: se infrango una seconda volta la stessa norma, la sanzione amministrativa è raddoppiata e la sanzione accessoria (es. la sospensione dell’attività, se parliamo di un’impresa) è applicata direttamente al massimo: 30 giorni di sospensione

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi