martedì 22 settembre 2020

Inaugurazione delle nuove indicazioni toponomastiche


L'Amministrazione comunale ha diffuso l'invito, rivolto a tutti, all'inaugurazione* delle nuove indicazioni toponomastiche, presenti in alcune vie del centro storico di Fidenza, che riportano due odonimi: quello attuale e quello dialettale. 
L'inaugurazione avrà luogo: 

Sabato 26 settembre, alle ore 11,00, 
in via Benedetto Bacchini, angolo via Milani. 

In quell'occasione saranno distribuiti i pamphlet relativi a "Storia e storie" che restituiscono i vari percorsi di Fidenza. 
Questa cartellonistica rappresenta uno dei risultati tangibili di due progetti sulla cultura del dialetto: "Storia e storie, i toponimi dell'identità " e "Par Difesa e pr Ämür” entrambi finanziati dall'IBC - Istituto per i beni Artistici culturali e naturali della Regione Emilia Romagna, grazie alla L.R. 16/2014 “Salvaguardia e valorizzazione dei dialetti dell'Emilia-Romagna”. 


Abbiamo raccolto una prima reazione, non poteva essere che di Claretta Ferrarini e ve la proponiamo:
Halleluja!! Prìma 'd vultèr i pe' a l'üss, ägh l'ho cäväda! Grazie ad Ambrogio Ponzi, all'Assessore Maria Pia Bariggi ed al "Comitato Scientifico" per la salvaguardia e la divulgazione dei dialetti Emiliano-Romagnoli, del quale sono stata chiamata a far parte.
Ricordiamo che Claretta Ferrarini, da "tempo immemorabile" attenta cultrice della forma dialettale del linguaggio, ha sollecitato questa e tante altre iniziative volte a promuovere la conoscenza e l'utilizzo delle espressioni locali che ci hanno accompagnato per secoli e secoli.
Dal 2015 è "membro" del "Comitato Scientifico per la salvaguardia, la valorizzazione e la trasmissione dei dialetti dell'Emilia-Romagna di cui alla Legge regionale 18 luglio 2014 n. 16 art. 5" in rappresentanza delle provincie di Parma e di Piacenza. 

         

Altri nel tempo hanno contribuito a questa iniziativa e a quelle ad essa collegate. La stessa Claretta ha promosso un sondaggio che Massimo C. ha lanciato sulla pagina Face Book "Da BorgosanDonnino A Fidenza". Il partecipato sondaggio aveva come obiettivo quello di verificare l'indice di gradimento di una eventuale toponomastica dialettale accanto a quella ufficiale.

*L'inaugurazione verrà realizzata nel rispetto delle misure di contrasto al Covid-19. I partecipanti saranno invitati ad indossare la mascherina e rispettare il distanziamento sociale.
 

2 commenti:

  1. Grazie, Ambrogio. Sei stato di grande aiuto in tutto questo percorso.

    RispondiElimina
  2. Roberta Taccagni24 settembre 2020 12:34

    Un grazie a Massimo Costigliola, che come altri, si è prodigato molto e per molto tempo per perorare questa causa. Grazie Massimo!

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi