venerdì 16 ottobre 2020

Il naso di Davide ritrovato


Pochi, per forza di cose o, meglio, di anagrafe, ricordano il naso di Davide che la fionda di un monello fece saltare negli anni trenta del secolo scorso. Non dovrebbe essere necessario ricordare che Davide in questo caso è una scultura antelamica del duomo, ora cattedrale, di Fidenza.
Dal solaio in cui "io ripongo e tutto rimane", distrattamente emerge questa piccola foto che ce lo restituisce. Non è granché la foto il naso s'intuisce tuttavia perfettamente ed il profilo si ricompone nella sua interezza. La foto è stata pubblicata nel 1920 purtroppo in dimensioni assai ridotte. Accontentiamoci!
A.P.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi