lunedì 24 aprile 2017

Il Duomo giorno per giorno

14 giugno 2017
Benedizione dei lavori

Conclusione del restauro della facciata
Mercoledì, 14 giugno 2017, alle ore 16.00, conferenza presso la
Chiesa di S.Giorgio M.  e  alle ore 18.30 la benedizione dei lavori
13 giugno 2017
Anche i dettagli contano. Anzi di più.
 Foto Ufficio Tecnico Diocesano.

27 maggio 2017
Il portale maggiore viene rimesso a nuovo

21 maggio 2017

20 maggio 2017

19 maggio 2017
Il Duomo torna a Luigino il Sagrestano
(Foto di Mirella Capretti)
18 maggio 2017

MERAVIGLIE
Liberata la torre del trabucco ed il portale di destra






16 maggio 2017


11 maggio 2017

5 maggio 2017

3 maggio 2017
Riprendiamo il Cammino

2 maggio 2017 
 


Un passo alla volta



30 aprile 2017 
Simone indica di nuovo la via



29 aprile 2017
Le prime indiscrezioni 





27 aprile 2017

"Sono iniziate le operazioni di smontaggio del ponteggio di facciata
 della Cattedrale a seguito della conclusione dei lavori. E il velario?"

Incontenibile il flusso dei pellegrini in attesa del grande giorno

24 aprile 2017
"La Cattedrale con il velario! Fra pochissimo inizieranno
le operazioni di smontaggio del ponteggio di facciata"
Il breve comunicato, pubblicato sulla pagina FB della Cattedrale di Fidenza, non lascia dubbi, la rimozione dei ponteggi è imminente e queste foto tra due settimane saranno storiche, un grande traguardo è stato raggiunto. 
Un intervento di restauro, impensabile sino a qualche anno fa, è giunto al termine e un altro, che interesserà l'abside, è impostato. S.E. il Vescovo Carlo Mazza può ritenersi soddisfatto ma anche tutti noi, con lui, dobbiamo esserlo.



25 dicembre 2016


17 dicembre 2016

16 dicembre 2016
Rispunta la torre del Trabucco

2 dicembre 2016



 23 novembre 2016

17 novembre 2016



 11 novembre 2016 


Lo ricorderemo anche così il nostro Duomo dopo che verranno rimosse le "velature" che da sei mesi ne hanno schermato la facciata e le sue due torri. Questa settimana alcuni teli sulla torre del "Folletto" sono stati tolti, ma sarà da lunedì prossimo che si smonterà tutto!


Il 14 novembre staremo quindi tutti con il naso all'insù per due motivi, potremo infatti anche ammirare una Luna particolarmente grande e luminosa “rispetto agli ultimi 68 anni”, ci dicono gli esperti della Nasa. Così grande non la rivedrete fino al 2034.


5 commenti:

  1. Eccellente servizio! Forza, Duomo, non mollare!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per questo meraviglioso servizio! ... E' veramente bello e forte il "Forza, Duomo, non mollare!" della Signora La Claretta.

    RispondiElimina
  3. Anche io,dott., prof., psicol., comm., cav., Gr. Uff., Franco Cesare Maria de' Bifani, concordo con la Claretta-Clary

    RispondiElimina
  4. Le parole del Vescovo Carlo Mazza, citate nell'articolo, "Il popolo di Borgo può e deve
    esserne giustamente fiero e orgoglioso"me ne richiamano altre.
    Manzoni, nell'ode Marzo 1821, usa le parole "certi in cor dell'antica virtù ", con un richiamo a ritrovare in se stessi e negli esempi del proprio passato una nuova forza, senza sperarla da altri.
    Il popolo di Borgo è memore e consapevole dei suoi valori, da cui ripartire per sollevare le sorti della propria città, o aspetta che altri lo sostituiscano nel compito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' scomoda domanda di facile risposta. Il porla è già risposta.

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi