lunedì 30 marzo 2020

Un minuto di silenzio per le vittime della pandemia


VITTIME COVID, IL SINDACO IN PIAZZA PER UN MINUTO DI SILENZIO
SUONERANNO IN FORMA SOLENNE TUTTE 
LE CAMPANE DI FIDENZA

Domani, 31 marzo 2020, alle 12 in punto sarò davanti al Municipio, con le bandiere a mezz'asta, per osservare un minuto di silenzio a nome di tutti i fidentini, aderendo all'appello lanciato dal presidente della provincia di Bergamo e sostenuto dall'Associazione dei Comuni Italiani. 

Un minuto di silenzio per ricordare tutte le vittime del coronavirus, per abbracciare le loro famiglie stremate dal dolore.
Un minuto di silenzio per dire il grazie più grande del mondo a medici, infermieri e volontari, personale delle sanificazioni, volontari della spesa a casa e ognuna di quelle storie che fuori e dentro dall'Ospedale hanno dimostrato che tutti insieme siamo una Comunità. 
Quelle storie che ci hanno anche spiegato nel momento più difficile cosa sia una Comunità: il posto della solidarietà, dell’unità che è più forte di quello che in tempo di pace poteva dividerci. Il posto della fiducia e del coraggio di molti al servizio di tutti. 
E’ per questo che voglio esprimere a Sua Eccellenza il Vescovo di Fidenza, Mons. Ovidio Vezzoli, l’immensa gratitudine per aver dato l’assenso – che ho sentito nascere dal cuore – affinché le campane di tutte le chiese di Fidenza suonino a mezzogiorno in forma solenne. 
Sono orgoglioso di rappresentare Fidenza e domani porterò idealmente in piazza Garibaldi ognuna e ognuno di voi. 
Andrea Massari, Sindaco delle città di Fidenza


3 commenti:

  1. Franco Bifani31 marzo 2020 07:32

    Andrea, ti ascoltiamo sempre da casa, nei tuoi interventi su FB. Sei di grande utilità e una gradita compagnia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è da ascoltare bene anche il "gradito" commento del mayor, non tanto velato, che fa da sottofondo al filmato il giorno della maratona...

      Elimina
  2. tenesse aggiornata anche la minoranza non sarebbe male visto che ci hanno completamente escluso da ogni decisione............

    RispondiElimina