mercoledì 16 gennaio 2013

Gli arresti eccellenti a Parma: manette alla politica


Ancora manette alla politica - Arrestati Villani, Vignali, Costa e l'editore Buzzi per corruzione e peculato. Sequestrati beni per 3,5 milioni. 

L'elenco dei 23 indagati

Sono 23 le persone complessivamente coinvolte dall'inchiesta Public money. Ovviamente, con ruoli e accuse diverse.
I quattro arrestati, come ormai noto, sono Pietro Vignali, Luigi Giuseppe Villani, Andrea Costa e Angelo Buzzi.
Altre 19 persone risultano indagate: Emanuele Moruzzi, Mauro Bertoli, Ernesto Balisciano, Carlo Iacovini, Alessandro Forni, Gian Vittorio Andreaus, Tommaso Mori, Norberto Mangiarotti, Alfonso Bove, Marco Rosi, Tommaso Ghirardi, Alberto Monguidi, Aldo Torchiaro, Lara Ampollini, Riccardo Ragni, Antonio Cenini, Danilo Cucchi, Emanuela Iacazzi e Tiziano Mauro.


Sotto: il nostro video su You Tube con oltre 6000 visite in poche e ore ripreso da Beppe Grillo



2 commenti:

  1. questo è solo il modo per squarciare una situazione ormai nota dei danni fatti da queste persone nei confronti della pubblica amministrazione, ciò che sarà interessante capire è dove e come sono stati spesi questi soldi, tenendo conto che il Vignali era ospite delle serate di arcore e tenendo conto che i BUNGA BUNGA parmensi sono ben più nascosti di quelle pagliacciate combinate nella villa del premier , che servivano per ringalluzzire lo splendido Nano e il suo pianoforte. Ciò che non deve passare inosservato agli inquirenti sono le conoscenze collaterali degli arrestati in cui si intrecciano persone che in un modo o nell'altro hanno congiungimenti anche con altre inchieste ad esempio sul film di salemme in cui è agganciata stt, e capire in particolare chi ha partecipato anche come comparsa in questo bel film.... si possono trovare personaggi vari con passati di naturA DUBBIA che si riagganciano come per magia al politico regionale di riferimento il villanicus tramite la sua dolce metà non ufficiale.... e coloro chi sono???' i fornitori di quale tipo di servizio ?? che ruota attorno a questi soldi che spariscono ....non solo per case ,vacanze e quant'altro ma alimentano.... qualcosa di parallelo e ben nascosto ma conosciuto da molti il problema che non ci si vuole addentrare nessuno..... al momento guardiamo gli sviluppi... ma la IACAZZI cosa ha fatto ,,,?

    RispondiElimina
  2. Anonimo del 16 gennaio, affermi che sei così a conoscenza dei fatti accaduti e mandi messaggi in codice a chissà chi, hai visto che sono andati avanti, vai anche tu a dargli una mano, portando il tuo contributo del sapere. Faresti una cosa onesta vai, vai, non nasconderti

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi