martedì 8 luglio 2014

Palazzo Arzaghi liberato


La segnalazione ha avuto l'effetto atteso. La burocrazia non può nulla se non la si usa, assessori avanti così!
Oggi stesso a meno di quarantotto ore la situazione è stata risolta: il Palazzo Arzaghi è ancora lì, parzialmente nascosto dai teli, a quando il recupero del palazzo? Il suo recupero potrebbe essere utile in prospettiva Unesco, pensiamoci. Malgrado ogni perplessità che abbiamo espresso in merito provarci a questo punto bisogna.
I marciapiedi di Via Romagnosi sono percorribili in lungo ed in largo, che vogliamo di più?



2 commenti:

  1. Speriamo che qualcuno intervenga a ripristinarlo, prima che crolli definitivamente. Ormai è uno dei pochi ricordi rimasti del nostro passato, che senz'altro ornerebbe la piazza del duomo di una preziosa cornice.
    Avanti, signor Sindaco, i fidentini Le sarebbero riconoscenti e La ricorderebbero nei secoli dei secoli!

    RispondiElimina
  2. Franco Bifani9 luglio 2014 11:31

    Però, per qualche fidentino impegnato nel campo dell'edilizia, io credo che non guasterebbe se lo tirassero giù a colpi di maxi-ruspe, come Villa Panini, per innalzare poi, nel loco istesso medesimo, un bel condominio di 20 piani, alto tanto da eguagliare le torri campanarie del Duomo. Non ci sono in giro, a Borgo, ingegneri ed architetti che anelino a cimentarsi con l'Antelami?

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi