venerdì 12 aprile 2019

Maurizio Moschini, candidato Sindaco 5 Stelle



Maurizio Moschini, candidato Sindaco 5 Stelle, domani pomeriggio alle 15.00,  nella sala del Ridotto del teatro Magnani, presenterà lista e programma elettorali del Movimento 5 Stelle. Qui ci anticipa, oltre ad una breve biografia, i punti programmatici che formeranno la proposta politica con cui si mette al "servizio" della città.
Saranno presenti i parlamentari Sergio Puglia e Gabriele Lanzi.
Il Movimento 5 Stelle alle elezioni politiche del 2018 portò a casa 3.681 voti pari al 26%, primo partito. 


Sono Moschini Maurizio, nato il 4/1/1960 a Forlì (FC). Ho conseguito la maturità scientifica a Forlì e successivamente sono entrato nel mondo del lavoro, prima come operaio presso una ditta di Rimini nel settore telefonico, poi nel 1989, impiegato statale nel Ministero delle Finanze.
Ho una figlia di 13 anni, mi piace stare in mezzo ai giovani e dopo un passato da calciatore dilettante, ho militato, come allenatore e dirigente nel settore giovanile di Virtus Pavullese e US Fiorenzuola 1922, fino all’anno in corso.
Mi sono sempre interessato alla politica, pur senza avere avuto mai tessere di alcun partito, sono stato membro della Commissione Edilizia di Meldola, in provincia di Forlì e questa esperienza mi ha reso più sensibile agli aspetti urbanistici e al decoro urbano. 
Credo quindi nell’estetica e nell’etica, in particolar modo in politica, come nel suo significato originario, ossia politica uguale servizio al paese e ai cittadini.
Per ragioni di lavoro ho vissuto in diverse realtà cittadine, (Bologna, Pavullo nel Frignano, Meldola e Forlì) che hanno esigenze e problemi diversi a seconda della loro densità di popolazione abitativa.


Il mio impegno politico sarà, nella nuova legislatura, volto a conseguire i seguenti obiettivi:
  • Sviluppo economico sostenibile, con particolare attenzione al centro storico, da troppo tempo volutamente abbandonato, favorendo iniziative volte alla sua rinascita.
  • Decoro urbano 
  • Sicurezza
  • Ambiente, servizi alla persona e alla comunità, migliorandone la gestione.
  • Controllo della spesa pubblica e della corretta gestione del Codice degli Appalti.
  • Censimento degli immobili di proprietà comunale al fine di un loro riutilizzo per evitare inutili affitti passivi 
  • Censimento degli immobili di proprietà comunale al fine di un corretto ripristino e utilizzo per evitare inutili affitti passivi. 
  • Dialogo costante con le frazioni attraverso la creazione di Comitati o Referenti.
  • Credo che per raggiungere i nostri obiettivi siano necessari il nostro e il vostro impegno. 
  • Questo ci permetterà di ridare a Fidenza il ruolo e l’immagine che merita.

Angela Amoruso, consigliere comunale per il Movimento 5 Stelle al
 Comune di Fidenza dal 2014 al 2019, in un banchetto pre-elettorale
  

3 commenti:

  1. enrico Palladini14 aprile 2019 11:53

    Conosco il sig Moschini da tempo e posso affermare senza tema di smentita che nel lavoro è sempre stato un Funzionario corretto,preparato e disponibile nonostante la complessità e la delicatezza del ruolo ricoperto. Come Persona è affabile e preparato, ma sopratutto convinto delle sue idee. Ritengo possa essere per Fidenza un ottimo Sindaco!!.....Di cui dopo i "tristi" e visibili risultati delle esperienze passate, c'è un urgente e indifferibile bisogno. Quindi Elettori occhio!!

    RispondiElimina
  2. Hanno tutti a cuore la nostra sicurezza. Sulle scuole di Fidenza neanche una parola( non sono i soli), forse pensano di aver già fatto abbastanza stando all'"opposizione".
    Anonimo 0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sig Palladini ha lavorato a lungo col signor Moschini per poter affermare quello che afferma? Mi hanno detto fa politica sul posto di lavoro. Da mesi. È possibile ? Nella PA? Non c è conflitto di interessi a prescindere da tutto se qualcuno si candida dove lavora? Grazie

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi