martedì 9 marzo 2021

“La memoria è determinante" - Fidenza nell'anniversario degli eccidi del 10 e 11 marzo 1945



“La memoria è determinante. È determinante perché io sono ricco di memorie e l’uomo che non ha memoria è un pover’uomo.”         Mario Rigoni Stern

76^ ANNIVERSARIO
DEGLI ECCIDI DEL 10 E 11 MARZO 1945
“Ad illuminare la notte si accese la fiaccola della Resistenza e la via della libertà si fece crudele e clandestina. Ebbero a soffrire tormenti indicibili, violenze, torture fisiche sulle montagne, nelle prigioni fasciste. Persero la vita per mano di un destino barbaro che li aveva traditi. In religiosa fratellanza portarono la croce del sacrificio e della persecuzione per il bene comune, per il bene delle generazioni a venire.”

Domenica 14 marzo si commemora il 76^ anniversario degli eccidi avvenuti nelle notti del 10 e 11 marzo 1945 in cui perirono a Fidenza in Via Baracca e sulla strada di Carzole di Coduro:

BRAMBILLA CELINO - Fontanellato
FAVA ARNALDO - Fontanellato
PEZZALI LUIGI - Fidenza
BELRIGUARDO VALENTINO - Pellegrino P.se
BERTÈ LUCIANO - Piacenza
CAVANNA FRANCESCO - Farini d’Olmo (Piacenza)
CERLESI RAFFAELE - Caorso (Piacenza)
GALLI FILIPPO - Farini d’Olmo (Piacenza)
GHIRLANDA GIUSEPPE - Fivizzano (Massa Carrara)
GUERZONI PRIMO - Piacenza
PAVESI GALLIANO - Caorso (Piacenza)
RISOLI GIUSEPPE - S. Giorgio P.no (Piacenza)
SANTINI CARLO - Lugagnano Val d’Arda (Piacenza)
SALETTI EUSEBIO - Piacenza
SESENNA MARIO - Fiorenzuola d’Arda
VERZÈ GIANNINO - Caorso (Piacenza)

DOMENICA 14 MARZO 2021
PROGRAMMA

ore 9.00 - Funzione religiosa di suffragio nella chiesa di Coduro celebrata dal Vescovo Mons. Ovidio Vezzoli

ore 9.45 - Deposizione corona di alloro al Monumento Caduti di Carzole

ore 10.15 - Deposizione corona di alloro al cippo ricordo di Via Baracca

Nel rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del Covid sono invitati a partecipare, in esiguo numero e con il Gonfalone, i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma, i componenti del Consiglio Comunale e della Giunta.


4 commenti:

  1. Più che mai è importante ricordare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco Bifani10 marzo 2021 11:41

      Però ci sono molti che negano di ricordarsi o si ricordano di negare.

      Elimina
  2. Forse, allora, non c'erano o stavano dalla parte sbagliata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco Bifani11 marzo 2021 10:59

      Quindi, per ricordare, secondo te, bisogna esserci o essere stato dalla parte giusta? Per qualsiasi commemorazione? Saremmo in pochi, per alcune, allora, roba da ultracentenari o da Matusalemme. È perciò che si studia la Storia, a scuola, o perlomeno là si dovrebbe studiare.

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi