venerdì 28 settembre 2018

La Nuova scuola "S. Solari" si presenta alla città


All'inizio del nuovo anno scolastico la nuova scuola "S. Solari si presenta, l'appuntamento è per domani sabato alle 9.00 e l'Amministrazione invita tutti i cittadini alla cerimonia e pubblica per ora su FaceBook una serie di foto che mostrano l'esterno ed alcuni locali interni della scuola.
Qui ne pubblico tre, bastano per giustificare l'orgoglio dell'Amministrazione  nel comunicato che pubblichiamo più sotto. Domani la scuola ci apparirà ancor più bella perché viva per la presenza di studenti, insegnanti e, spero, cittadini in buon numero. 

Tutte la scuole di Fidenza hanno una storia, anzi le mettiamo in fila in ordine cronologico sono altrettanti capitoli della nostra storia dal 1925 con la Zani che precede di dieci anni il completamento della De Amicis, forse la più borghigiana di tutte anche se il suo inizio coincide col nuovo il cambio del nome, Borgo San Donnino diventa Fidenza. 
A metà degli anni '50 ecco irrompere l'istituto agrario Stanislao Solari, e non si può parlare dell'istituto Solari senza ricordare la figura dello storico Preside Gioacchino Varani, figura di spicco della Fidenza di allora. Di lui ricordiamo l'impegno civile ed educativo che venivano prima della passione politica dove fu sempre attento protagonista.


Ora non mi resta che pubblicare le tre foto promesse ed il comunicato dell'Amministrazione..


LA NUOVA SCUOLA SOLARI ORGOGLIO DI FIDENZA
SABATO 29 SETTEMBRE L'INAUGURAZIONE!

La nuova scuola Solari è l'orgoglio di Fidenza, sorta in 30 mesi e grazie ad un investimento da 7.000.000 di euro. La scuola Solari è una delle scuole di settore più importanti del Nord Italia, una delle più antiche. Qui ogni giorno si preparano i ragazzi e le ragazze che saranno tra i migliori tecnici agroindustriali del nostro territorio. E di questo siamo tutti doppiamente orgogliosi, perché è proprio qui, al Solari, che la grande tradizione di Fidenza nell'agroalimentare incontra l'innovazione, contribuendo a rendere la nostra Città un tassello importante di quel Made in Italy che il mondo ricerca e che ci invidia.Facciamo sentire tutti insieme l'affetto di Fidenza verso questa scuola e questi ragazzi? Ci vediamo sabato 29 settembre, dalle ore 9, per l'inaugurazione e la visita guidata alla nuova scuola!

4 commenti:

  1. ricordo male oppure erano gli attuali amministratori che a suo tempo contestavano la realizzazione della scuola ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Andrea la contestazione che poi si era espressa anche in una simbolica occupazione dell'area era stata gestita da Forza Italia.

      Elimina
    2. Anni fa l'opposizione, che a quel tempo era di centro-destra, era contro la costruzione della scuola dove si trova adesso,e proponeva invece di spostarla( per liberare l'area in cui si trovava,essendo essa appetita) infilarla vicino all'ITIS, probabilmente in un fabbricato esistente ( così sarebbe silenziosamente morta senza troppo disturbo). Ma non va dimenticato che la costruzione della nuova scuola nell'area dove poi è stata costruita, faceva originariamente parte dell' "affare" della torre della stazione con annessi e connessi, dove penso entrassero genti di vari orientamenti politici e interessi diversi.
      Quando poi la scuola è stata finalmente in costruzione,dopo la fine che conoscete dell'affare della torre suddetta e dopo diversi anni di palleggi politici di amministrazioni diverse,l'amministrazione attuale,forte del parere unanime di tutte le forze politiche, ha pensato bene di "legarla"( questo è un termine molto meno crudo di quello reale) ad un'altra di Salsomaggiore. Un percorso un pò strano e tormentato, ma di facile spiegazione.
      Anonimo-0

      Elimina
  2. mi sembrava che tutta l'opposizione fosse contraria alla realizzazione in quella zona, l'età gioca brutti scherzi alla memoria :)

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi