mercoledì 5 settembre 2018

Visita guidata a Vittorio Veneto


La Sezione fidentina dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci intende proporre una visita a Vittorio Veneto che ha come obiettivo principale la partecipazione alle manifestazioni a ricordo di quei storici fatti che, 100 anni fa, decisero la Prima Guerra Mondiale e portarono la nostra Patria nei suoi naturali confini. 
La Vittoria dell'Italia
e la sua completa liberazione dall'esercito austroungarico partì proprio da questo luogo: Vittorio Veneto.
Il programma è stato coordinato con le presenze e le manifestazioni che in quei giorni faranno Vittorio Veneto capitale simbolica dell'Italia.


Il programma prevede: visita guidata a Vittorio Veneto ed al Museo della Battaglia. Il pranzo sarà presso il ristorante "La Loggia".
Partenza dal Foro Boario alle ore 6.00 e ritorno in serata. 
La quota è complessivamente di 60 Euro e va versata presso la sede dell'associazione.

Informazioni Narseti Gino 3200154354, Quarantelli Giancarlo 3494654431, Casetti Roberto 3208391461, Mignani Rino 3333756837.

1 commento:

  1. Un errore fatale, che paghiamo ancor oggi, dopo un secolo, è stato quello di inglobare anche il,Sud-Tirolo, da secoli di lingua e cultura germanica, solo per uno sciocco spirito di rivalsa e di vendetta. Prima abbiamo li abbiamo noi i sudtirolesi, poi si sono vendicati loro, ed ancora oggi lassù siamo malvisti ed emarginati. Sono rari i matrimoni misti ed i posti di lavoro migliori vanno ai germanofoni. Molte scritte sono solo in tedesco, non bilingui. La faccenda strana però è che gli italiani, là, non imparano il tedesco, mentre i sudtirolesi conoscono bene l’italiano, in genere.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi