domenica 22 maggio 2022

Giovedì 26 maggio il Consiglio Comunale conferirà la Cittadinanza Onoraria a Patrick George Zaki


Il Consiglio Comunale giovedì 26 maggio (18.30) dovrà deliberare il conferimento della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki .

Patrick George Zaki, attivista e ricercatore egiziano, si trova dal 7 febbraio 2020 in detenzione preventiva fino a data da destinarsi. È un prigioniero di coscienza detenuto esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media.
Il 7 febbraio 2020 Patrick Zaki, studente egiziano del Gemma (Master Erasmus Mundus che si occupa di “Women’s and Gender Studies”) dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, viene fermato all’Aeroporto del Cairo, appena atterrato con un volo proveniente dall’Italia. Nel suo paese avrebbe dovuto trascorrere solo una vacanza in compagnia dei suoi cari in una breve pausa accademica. E invece è iniziato l’incubo.
Dopo diverse ore di sparizione forzata, ricompare il giorno dopo, 8 febbraio, di fronte alla procura della città di Mansura per la convalida dell’arresto. Il mandato di cattura contiene le accuse di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazione illegale, sovversione, diffusione di notizie false e propaganda per il terrorismo.

Al quinto punto la proposta di delibera chiede di onorare la figura di Norma Cossetto.
Norma Cossetto, studentessa universitaria istriana, torturata, violentata e gettata in una foiba. È stata uccisa dai partigiani di Josip Broz, meglio conosciuto come Maresciallo Tito, nella notte tra il 4 e il 5 ottobre 1943. Le foibe sono voragini rocciose a forma di imbuto rovesciato, create dall’erosione di corsi d’acqua, tipiche della zona carsica.
La sua storia è emblematica dei drammi e delle sofferenze delle donne dell’Istria e della Venezia Giulia negli anni dal 1943 al 1945. Colpevoli spesso di essere mogli, madri, sorelle o figlie di persone ritenute condannabili dal regime, molte donne in quegli anni vennero catturate al posto dei loro congiunti, usate come ostaggi o per scontare vendette personali.

ORDINE DEL GIORNO

1) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

2) COMUNICAZIONI DEL SINDACO E DELLA GIUNTA.

3) INTERROGAZIONI E INTERPELLANZE.

4) ORDINE DEL GIORNO PROT. N. 53279 DEL 7 DICEMBRE 2021, AVENTE PER OGGETTO “CITTADINANZA ONORARIA PER PATRICK GEORGE ZAKI” PRESENTATO DAL CONSIGLIERE MARCO GALLICANI..

5) MOZIONE PROT. N. 5476 DEL 7 FEBBRAIO 2022, AVENTE PER OGGETTO “INTITOLAZIONE LUOGO PUBBLICO A NORMA COSSETTO” PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE “SCARABELLI SINDACO – UNITI PER FIDENZA”. (Relatore Consigliere Scarabelli).

6) IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU 2022. (Relatore Sindaco)

7) REGOLAMENTO CANONE UNICO PATRIMONIALE DI OCCUPAZIONE DEL SUOLO PUBBLICO E DI ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA E DEL CANONE MERCATALE AI SENSI DELLA LEGGE 160/2019. MODIFICAZIONI. (Relatore Sindaco)

8) RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE 71 DEL 15 APRILE 2022, AVENTE AD OGGETTO: “SITO DI INTERESSE NAZIONALE FIDENZA. D.M. 468/2001, ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO 8 APRILE 2008 ED ACCORDO DI PROGRAMMA 30 LUGLIO 2019. SUB AREA EX CARBOCHIMICA. PROGETTO ESECUTIVO DI BONIFICA LOTTO 1. VARIAZIONE D’URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2022- 2024 (ART. 175, COMMA 4, DEL D.LGS. N. 267/2000 smi)”. (Relatore Sindaco)

9) RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE 77 DEL 27 APRILE 2022, AVENTE AD OGGETTO: REFERENDUM POPOLARI ABROGATIVI EX ART. 75 DELLA COSTITUZIONE IN MATERIA DI GIUSTIZIA FISSATI PER IL GIORNO 12 GIUGNO 2022. VARIAZIONE D’URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2022/2024 (ART. 175, COMMA 4, DEL D.LGS. N. 267/2000). (Relatore Sindaco)

10) RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 82 DEL 27 APRILE 2022 AVENTE AD OGGETTO “PROGETTO DEFINITIVO DI MESSA IN SICUREZZA E MIGLIORAMENTO FUNZIONALE DEL TEATRO G. MAGNANI – ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI FINALIZZATO AL RILASCIO DEL CPI. MODIFICA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2022/2024 E DEL PIANO INVESTIMENTI NON OPERE. VARIAZIONE URGENTE AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2022-2024 (ART. 175, COMMA 4, DEL D.LGS. N. 267/2000). APPROVAZIONE.” (Relatore Sindaco)

11) RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 90 DEL 05 MAGGIO 2022 AVENTE AD OGGETTO “MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON RIFACIMENTO DELLA COPERTURA PISCINA COPERTA. CODICE CUP B56J20000720001. MODIFICA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2022/2024 ED ELENCO ANNUALE 2022. VARIAZIONE URGENTE AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2022-2024 (ART. 175, COMMA 4, DEL D.LGS. N. 267/2000). RIAPPROVAZIONE STUDIO DI FATTIBILITA’.” (Relatore Sindaco)


10 commenti:

  1. Proporrei ordine del giorno n.12) Velox di S.Faustino storia di un suicidio elettorale. Caro Sindaco perche' non ha dato giusto risalto con tanto di taglio del nastro al velox in loc. San Fautino,in teoria centro di Fidenza nella realta' in periferia. Le regole vanno sempre rispettate,ma farci credere che 55km/h sia velocita' pericolosa in loc. S.Faustino tale da essere sanzionata e' esercizio da raffinato equilibrista dell'eloquio. Poi si passa in centro,in via Dante,via Piave e qui nessun controllo,liberi di sfrecciare tra pedoni e biciclette. Adesso starete facendo i conti delle montagne di entrate facili con tale metodo, a tempo debito
    saremo noi cittadini a presentarvi il conto (elettoralmente parlando).
    Neanche Tafazzi sarebbe riuscito a tanto.
    Da elettore PD ( fino ad ora da sempre) non so chi votero' prossimamente, so
    pero' chi non votero'.
    Ho pensa forse che la giornata di lavoro ( mediamente di € 50,00) lasciata a S.Faustino sia senza conseguenze?
    Basta andare adagio mi rispondera',certo, ma anche non prendersi in giro, la Tari diminuita di 5/ 19 € all'anno che si fuma 10 anni di diminuzioni con una sola multa.
    Ma comunque al di la di mille parole,di mille lezioni di mille sofismi, personalmente il risultato finale e': PD di Fidenza Adieu.
    Prof. Osvaldo degli Osvaldi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'e' uno scontento pazzesco per questa operazione tanto profittevole quanto autolesionista.
      Basterebbe che il Sindaco e gli Assessori facessero un giro in centro, entrassero nei bar, magari un giro mercoledi al mercato per vedersi le orecchie allungate.

      Elimina
  2. sugli autovelox installati di recente ho presentato un’interrogazione che trovate qui https://www.youtube.com/watch?v=5xLEW94Uz44
    dal minuto 2.50

    RispondiElimina
  3. in relazione al punto 4 il titolo è fuorviante, il consiglio dovrà deliberare, lo farà sicuramente come hanno deliberato di "revisionare/rinominare" le vie cittadine con buona pace dei cittadini che dovranno rifare documenti e spendere soldi per il capriccio del consigliere sostenitore di rivoluzioni. chissà come mai nessuna battaglia per i carcerati politici di cuba.....ops, che pensiero orrendo il mio, i comunisti non sbagliano mai e probabilmente i dissidenti erano terroristi

    RispondiElimina
  4. Ieri ero in ufficio postale e la maggior parte dei clienti in coda aveva la multa presa a s. faustino da pagare e un giramento di scatole pesante.
    E le impiegate postali a dire che i postini non fanno altro che recapitare multe.
    Ha ragione il Professore, non prendeteci in giro con la favola della sicurezza stradale e funambolismi lessicali.
    Le esagerazioni prima o poi presentano il conto.
    Diciamo che per la 1° volta , purtroppo, lei signor Sindaco e' diventato il Sindaco
    di tutti.
    Avanti tutta ( come per la bretella di Via Illica).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito di via illica mi sa che la bretella si sta allungando un po' troppo. Se penso che 500 anni fa i cinesi hanno costruito una muraglia di 21.000 km x un attimo mi immagino di vivere nel medioevo.

      Elimina
  5. in barba alla coerenza il consigliere che vorrebbe cambiare i nomi delle vie dedicandole alle donne ieri in commissione ha votato contro al punto 5, mi sa che domani sera ci saranno scintille in consiglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 4 e il 5 saranno giocati sul "do ut des", come se la politica spicciola si servisse della storia anche dolorosa delle persone per rivalse di parte.

      Elimina
  6. per chi non ha seguito il consiglio confermo la contrarietà della maggioranza a intitolare una via o luogo a Norma Cossetto, con un emendamento volevano sostituirla con "tutte le donne vittime delle guerre" che avremmo accettato aggiungendola alla Cossetto.
    hanno detto che non si possono costruire strade fino a milano (dimenticano che hanno approvato diversi interventi edilizi con nuove strade), che la Cossetto non è fidentina (non sapevo che Zaki fosse del posto) alla fine visto che hanno votato la cancellazione del nome dalla mozione il consigliere Scarabelli l'ha ritirata e qualcuno si sarebbe lamentato di aver perso 2 ore per poi non farne nulla.
    altra chicca nel regolamento di occupazione di suolo pubblico saranno vietati eventi e altro che richiamino il fascismo.
    sono due mesi che parlano più loro di fascismo che i militanti di casa pound in un intero anno.
    ho fatto notare durante l'intervento su zaki che sarebbe meglio pensare ai cittadini di fidenza che stanno massacrando con i velox ma sono stato interrotto in quanto fuori tema.

    RispondiElimina
  7. Fuori tema il Velox di San Faustino? È l'argomento di questi ultimi giorni. È fuori dalla realtà chi di dovere non l'ha ancora capito. Chi non lo vuol capire subito lo capirà quando sarà inutilmente tardi. Un elettore sinceramente deluso e disilluso.

    RispondiElimina