venerdì 25 luglio 2014

Area ex Fonderia Silvestri: dal PSC una soluzione in controtendenza


Fidenza via Ponte Nuovo


Ex fonderia in tempi in cui la sensibilità ecologica era roba da intellettuali è rimasta abbandonata per anni con un fardello inquinante intatto.  Si trova in via Ponte Nuovo isolata da altre costruzioni.  
E' posizionata là dove piste ciclabili e percorsi francigeni si confondono e poi si avviano verso le prime colline.
Ora il nuovi strumenti urbanistici, consegnati dall'Amministrazione Cantini a quella Massari ed in attesa di essere definitivamente approvati, prevedono per quest'area una soluzione in controtendenza. Dovrebbe infatti essere riportata in "ambiti agricoli periurbani con funzione ecologica e ricreativa". 

Ciò comporta:
 "demolizione dell’insediamento esistente e ripristino del paesaggio agrario previa verifica delle condizioni ambientali legate allo svolgimento delle attività industriali preesistenti con attribuzione di credito edilizio da utilizzare nelle aree di trasformazione previste dal progetto di Piano e secondo i meccanismi attuativi del POC."


Le immagini sotto vengono direttamente dal web e sono temporalmente attendibili sulla situazione reale del sito, compreso l'evidente macchia di spandimento che invade il campo agricolo retrostante. Esistono anche foto dell'interno che documentano una situazione anche peggiore di quella evidenziata da queste immagini, scorie ed altri residui non segregati.





1 commento:

  1. Ma gli architetti riescono a esprimersi in modo semplice o devono sempre rendere difficile il facile attraverso l'inutile...cmq penso che prima di 10 anni non si vedrà niente di diverso...

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi